Calciomercato Juventus, Sorrentino: “Sogno di allenarmi con Buffon” -

Storia di quasi due anni fa. Quando regolarmente Stefano Sorrentino veniva spinto qua e l dalle sirene di calciomercato. Era spuntata una destinazione suggestiva quanto prestigiosa, la Juventus. Valigie per Torino quasi pronte, prima che in poche ore salt tutto. Ma alla vigilia di Juve-Chievo in programma domani sera, il portiere gialloblu torna ad esprimere parole lusinghiere verso la squadra torinese. "Mi piacerebbe un domani fare un allenamento con Buffon " ammette in un'intervista a Tuttojuve.com " per cercare di rubare a Gigi qualche segreto che non si pu cogliere dal campo o in televisione. Spero che un giorno possa succedere. Sono contento della mia carriera e di quello che sto facendo. Risultare uno dei portieri pi affidabili in Italia motivo di grande orgoglio".

Esprime anche solidariet al collega bianconero, Sorrentino, circa le polemiche che in settimana hanno investito Buffon dopo il gol fantasma di Muntari. Il numero uno del Chievo porta un paio di esempi personali. "Io, dall'anno scorso, ho deciso di tacere, in campo. Tutto nasce da due episodi. Stavamo affrontando il Lecce, era una gara fondamentale per la salvezza. Mi arriva un tiro in porta, lo devio, ma l'arbitro non se ne accorge. Allora vado da lui e gli dico: "Guardi che l'ho toccata, angolo". Pacca sulla spalla, ringraziamento, applausi" La domenica successiva, mi capita il caso contrario. Vado ancora dall'arbitro e dico: "Guardi che non l'ho toccata, sbaglia se assegna il tiro dalla bandierina". La risposta? Nemmeno un cenno. Allora mi sono detto: o mi ascoltano sempre o tanto vale starsene zitti. E cos ho deciso di non dire pi nulla. Adesso, ok le regole, va bene la sincerit, per c’ un arbitro, ci sono dei giudici, spetta loro prendere le decisioni, mica ai giocatori. E comunque in campo nessuno ha chiesto niente a Buffon".

Adriano Ancona " .it






Articoli