Calciomercato Juventus: Quagliarella rimane, Krasic va al Manchester United -

Il calciomercato della Juventus sarà  ricco di arrivi e partenze. Della squadra di Antonio Conte, chi sicuramente rimarrà  é Fabio Quaglierella, mentre sicuro di partire é Milos Krasic, e la sua probabile destinazione é il Manchester United.
Fabio Quagliarella rimarrà  alla Juventus. Carico come non mai. Lo ha ribadito anche ieri, l’attaccante bianconero, al ristorante “Mucca pazza” di Torino, in occasione della “Serata bianconera”, organizzata da due Juventus club per le feste di Natale.

Sinceramente non penso di lasciare la Juventus. Del mercato parlano altri. Antonio Conte mi ha fatto capire di avere stima e fiducia iin me. Tutti vorrebbero giocare, ma io rispetto le scelte del mister, e cercherò di farmi trovare pronto quando verrò scelto per giocare“.

Così si é espresso Fabio Quagliarella, che qualche settimana fa sembrava sul punto di lasciare la Juventus. Poi qualche presenza importante ne ha rinfrancato il morale, e, con una forma fisica che cresce semrpe di più, l’attaccate napoletano é sicuro di poter tornare utile nella corsa scudetto. Già  dalla prossima partita:

Spero di essere l’arma segreta della Juventus. Vorrei al più presto riprovare la sensazione del gol. A Novara sarà  dura, e dovremo essere concreti per sfruttare ogni occasione“.

Per un giocatore sicuro di rimanere, eccone uno certo ormai di partire: Milos Krasic. L’esterno serbo non ha convinto Conte, che ormai non lo fa più giocare. Andrà  via e interessa diverse squadra, soprattutto di Premier League. In pole in questo momento c’é il Manchester United, che probabilmente riuscirà  a prenderlo nel prossimo mercato di gennaio. Una prospettiva interessante sia per Krasic, che andrà  in un altro club prestigioso, sia per la Juventus, che potrebbe imbastire una trattativa che potrebbe portare a Torino un giocatore osservato da tempo da Marotta: Vidic, ora infortunato, ma che l’anno prossimo potrebbe essere uno dei colpi di mercato della Juventus.

 

A.Carobbio – .it






Articoli