Calciomercato Juventus: Iaquinta verso l’addio, spunta lo Spartak Mosca -

I mesi che ci separano dalla finestra invernale del calciomercato serviranno ad Antonio Conte a capire chi indispensabile in questa Juventus e chi invece pu, e deve, essere ceduto. Appartiene senz’altro a questa seconda categoria Vincenzo Iaquinta, finito ai margini del progetto bianconero a causa dei frequenti e continui infortuni (visto che, quando ha giocato, non ha mai deluso: i 30 gol in 88 presenze lo testimoniano). Nelle scorse settimane si era parlato di un suo possibile ritorno all’Udinese, club dove ha militato dal 2000 al 2007, ma stamattina il portale Itasportpress.it ha riportato l’indiscrezione che vorrebbe sulle tracce del campione del mondo 2006 anche i russi dello Spartak Mosca, pronti a offrire al giocatore un contratto con scadenza fissata nel 2014 e intenzionati ad aprire un ciclo vincente, assumendo tra l’altro anche Rafa Benitez nel ruolo di allenatore. Una dimostrazione di fiducia importante nei confronti di Iaquinta, che a ormai 31 anni in cerca dell’ultima grande esperienza da protagonista. Molto, se non tutto, dipender naturalmente dalle condizioni fisiche dell’attaccante, in questo momento fermo ai box: se per gennaio dovesse aver recuperato una forma accettabile, la sua cessione sar quasi scontata. Bisogner soltanto capire dove, se nella ‘sua’ Udine o se nella ambiziosa Russia.






Articoli